Archivio Autore Roberto Riccardi


CHE BELLO CONTRO ROBERTA!

Sara Errani vive a cuor leggero il prossimo match fratricida con Roberta Vinci: “Almeno un’italiana andrà sicuramente in semifinale agli US Open. Con la Kerber ho cercato di fare il meglio per me e il peggio per lei”

L’HO BATTUTA COSI’

Roberta Vinci spiega il suo successo: “Ho uno stile difficile per le mie avversarie, perché vario molto i miei colpi. Scendo a rete e gioco un mucchio di slice. Agnieszka Radwanska ha sofferto i miei colpi”.

DJOKOVIC-RODDICK: PACE FATTA

Tempo fa ne diceva peste e corna, poi un atto di gentilezza di Roddick ha fatto cambiare atteggiamento a Novak Djokovic che, criticato dai media e dalla mamma, promette di farsi la barba prima di scendere in campo

“MANDO IN PENSIONE RODDICK”

Determinato e convinto dei propri mezzi Fabio Fognini è consapevole che vincendo potrebbe chiudere il capitolo Andy Roddick: “Quella di domenica potrebbe essere una delle sue ultime partite. Magari proprio l’ultima…”

UNA BRUTTA GIORNATA

Sconfitto e colpito al volto dallo schiaffo morale ricevuto da Martin Klizan, Jo-Wilfried Tsonga si sfoga: “Sono stanco, non sono una macchina!”

SILENZIO, GIOCO IO!

A sorpresa Andy Murray sembra più preoccupato del rumore del pubblico americano che non di Federer e Djokovic: “Cercherò di passare a Flushing Meadows solo il tempo necessario, per non stancarmi troppo nel chiasso e nella confusione dello stadio”. Che si sia un po’ montato?

NIENTE US OPEN PER FLAVIA PENNETTA

Il polso destro non recupera e fa ancora male, così la tennista brindisina salterà lo Slam di Flushing Meadows. E’ stata la stessa Pennetta a dare l’annuncio via Twitter

“Ecco perchĂ© salto anche gli US Open”. Rafa Nadal ha spiegato le ragioni della sua lunga assenza svelando di soffrire della malattia di Hoffa, una infiammazione invalidante del grasso buccale dietro al tendine rotuleo. “Per ora prima la salute, poi il rientro”. Video intervista

GLI EROI DEGLI US OPEN

L’albo d’oro del singolare maschile del Grand Slam dove il tennis si veste a stelle e scrisce

JO WILFRED TSONGA, LA MINA VAGANTE

E’ lui l’outsider piĂą pericoloso. Rafa Nadal giĂ  non dorme la notte pensando al possibile scontro con Novak Djokovic, mentre le speranze italiane ripongono in Fabio Fognini