FANTERRANI AI QUARTI

A New York la nostra numero uno batte la numero 6 del mondo Angelique Kerber e si qualifica per i quarti di finale dello Us Open. È la terza volta in questo fantastico 2012, che la tennista romagnola si spinge fino a questo punto in una prova del Grande Slam. Ora attende Vinci o Radwanska

Be Sociable, Share!

New York (USA) – Fantastica, immensa Sara Errani. Arrivati a questo punto è anche difficile trovare aggettivi per descrivere questo scricciolo di un metro e 63, che sta facendo innamorare tutta l’Italia tennistica a suon di risultati incredibili. Dopo i quarti all’Australian Open e la finale al Roland Garros, arrivano i quarti anche nello slam newyorchese, al termine di un’incredibile incontro vinto contro Angelique Kerber, una delle tenniste più “toste” del circuito, che l’anno scorso su questi campi aveva fatto semifinale. Un 7-6(5) 6-3, che poteva essere anche più rotondo se Sara avesse chiuso prima un primo set, in cui la sua superiorità è stata ben più schiacciante di quanto possa indicarci la vittoria al tie break. Come a Parigi, la Kerber è andata letteralmente in tilt di fronte al tennis atipico di Sara, ed ha commesso un numero esorbitante di gratuiti (38), per lei che vive sulla regolarità del suo tennis. Esattamente come al Roland Garros, dove il punteggio fu inverso, 6-3 7-6, sono state le variazioni di ritmo e soprattutto la smorzata le armi che hanno condotto la nostra connazionale al successo. Ma alla base della vittoria di oggi e di tutti i successi di Sarita, c’è soprattutto una forza mentale incredibile: 6 game su 7 vinti ai vantaggi, non possono essere un caso, come non può essere un caso che la partita si sia decisa, proprio nel momento in cui la Kerber stava dando il meglio di se. A metà del secondo set, la tedesca aveva rimontato un break di svantaggio e si era portata sullo 0-30 sul 3-3, giocando il miglior tennis della sua partita, per il resto abbastanza mediocre. In quel momento Sara ha tenuto duro, si è difesa con le unghie ed ha portato a casa quello che si è poi rivelato il game chiave, quello che ha spento definitivamente la Kerber, che infatti dopo il cambio di campo è scesa notevolmente e definitivamente. Ora i quarti di finale, contro la vincente del match tra Radwanska e Vinci. Un derby italiano sarebbe un sogno, ma chiunque vinca, la Errani non partirà battuta.

Di seguito la cronaca scritta del match tra Sara Errani ed Angelique Kerber:

Errani b. Kerber 7-6(5) 6-3 GAME SET AND MATCH! Sara Errani tiene la battuta a 15 approfittando ancora degli errori della Kerber e trova un’altra incredibile vittoria in questo suo straordinario 2012

Ore 21.28 Kerber – Errani 6-7 3-5* Eccolo il calo della Kerber, che torna a sbagliare l’impossibile. Sono due errori consecutivi a consegnare alla Errani quello che potrebbe essere il break decisivo. Ora l’italiana serve per un posto ai quarti di finale.

Ore 21.23 Kerber – Errani 6-7 3*-4 Altro grandissimo game portato a casa dalla Errani. Sotto 0-30, con la Kerber costantemente in spinta, “Sarita” dà il meglio di sè in difesa e vince quattro punti consecutivi, esaltandosi soprattutto con una grande controsmorzata ed un eccezionale passantino in back sulla palla game, sul quale la tedesca mostra tutti i suoi limiti nel giocare al volo.

Ore 21.18 Kerber – Errani 6-7 3-3* Continua il gran momento della Kerber, che tiene agevolmente il servizio e riapre totalmente il match.

Ore 21.14 Kerber – Errani 6-7 2*-3 Controbreak Kerber! Reazione d’orgoglio della tedesca, che tira fuori tutte le sue risorse e gioca un paio di ottimi punti, pizzicando le righe. La Errani, doppio fallo iniziale a parte, è rimasta un po’ troppo passiva, ma ha poche colpe per questo rientro della sua avversaria. Speriamo che come accaduto nel primo set, ad un buon momento segua il classico calo della Kerber.

Ore 21.10 Kerber – Errani 6-7 1-3* A tutto braccio la Kerber, che ritrova un minimo di solidità ed interrompe l’emorragia

Ore 21.07 Kerber – Errani 6-7 0*-3 Sara tiene addirittura a zero la propria battuta e mette un discreto margine tra lei e la Kerber.

Ore 21.03 Kerber – Errani 6-7 0-2* Altro game fiume vinto con merito dalla Errani. La Kerber sembra in gran confusione mentale ed ha iniziato anche a provare soluzioni estemporanee, come un pessimo serve & volley. Dopo essersi fatta rimontare da 0-40, la Errani è riuscita comunque ad ottenere il break. Il vantaggio ora comincia ad assumere proporzioni importanti.

Ore 20.58 Kerber – Errani 6-7 0*-1 Inizia forte la Kerber che prova ad aumentare l’aggressività. Come le è capitato nel corso di tutta la partita però, la tedesca alterna buone cose a errori piuttosto grossolani. Sara al contrario in questo game non ha regalato nulla e dopo aver annullato una palla break si salva ancora ai vantaggi, per la quinta volta su 6 occasioni in cui si è andati ad oltranza

Ore 20.48 Kerber – Errani 6(5)-7  SET ERRANI! Tiebreak di rarissima intensità. Tutti i punti sono stati decisi da scambi lunghissimi e sfiancanti. È Sara a piazzare il primo minibreak con uno schiaffo al volo e a portarsi sul 3-2, ma la Kerber risponde prontamente con un gran diritto lungolinea. Sotto 4-3, la Kerber combina un disastro e regala due minibreak con altrettanti errori grossolani. Sul 6-3, Sara sente la pressione e perde entrambi i turni di battuta, ma fortunatamente per noi la Kerber in questo tiebreak ha messo su il vestito di babbo natale e con un doppio fallo consegna il set alla Errani. L’italiana ringrazia e porta a casa un primo parziale durato un’ora e undici minuti, che può pesare non poco sull’economia del match

Ore 20.38 Kerber – Errani 6-6 Deve ancora rifugiarsi ai vantaggi la nostra connazionale. Nonostante un vantaggio di 40-15, Sara chiude solo alla quarta palla game con la seconda volee vincente del game. Sarà il tiebreak a decidere questo combattutissimo primo set.

Ore 20.31 Kerber – Errani 6-5*Scivola via troppo velocemente questo game, in cui la Kerber trova buoni servizi e piazza anche il primo ace della partita. Sara dovrà ancora servire per restare nel set.

Ore 20.28 Kerber – Errani 5*-5 La Errani si salva in un game combattuto e mal giocato da entrambe. È l’ennesima bella smorzata a consegnare la parità alla numero uno di’Italia. Ora la patata bollente passa alla Kerber.

Ore 20.19 Kerber – Errani 5-4* Sorpasso Kerber. La tedesca ha alzato molto il suo livello e ora si fa dura per la Errani, che dopo il cambio di campo dovrà servire per allungare il primo set.

Ore 20.16 Kerber – Errani 4*-4 Niente da fare, controbreak Kerber. Game lunghissimo e combattuto, la Errani sciupa due palle game e annulla due palle break, prima di arrendersi ad una Kerber straordinaria nel rincorrere una smorzata perfetta dell’italiana e soprattutto nel rigiocare un gran colpo in recupero con una gran mano sotto rete.

Ore 20.06 Kerber – Errani 3-4* Grande reazione di Sara al momento di difficoltà. Soprattutto i primi due punti, ottenuti con due accelerazioni di rovescio sono di ottima fattura. La Kerber commette diversi errori. Sulla prima palla break la nostra è sfortunata e stecca, sulla seconda il nastro respinge il rovescio della tedesca e riporta avanti l’italiana.

Ore 20.01 Kerber – Errani 3*-3 Che sfortuna per Sara Errani, che sbaglia un paio di colpi davvero di pochissimo, concedendo due palle break. Sulla prima l’italiana è bravissima a mettere a segno una bella volee smorzata, ma sulla seconda è costretta ad arrendersi allo smash della Kerber, dopo un punto giocato tutto in difesa. Tutto da rifare.

Ore 19.57 Kerber – Errani 2-3* Esce alla grande da un game complicato la Kerber, che dal 30-30 piazza due bei diritti lungolinea vincenti ed un sonoro “Come on!”

Ore 19.54 Kerber – Errani 1*-3 Sara si salva da 0-30 e conferma il break di vantaggio. È in fiducia la Errani, che in questo game ha mostrato belle variazioni, come l’attacco in controtempo ed un buon back, che hanno mandato in confusione la Kerber. Facendo i debiti scongiuri, questo avvio ricorda molto il match del Roland Garros, vinto dalla nostra.

Ore 19.49 Kerber – Errani 1-2* Gran game di Sarita, che si porta avanti di un break. Complici due doppi falli della tedesca, si arriva ai vantaggi e l’italiana, dopo aver giocato il game solo in difesa prende l’iniziativa e si conquista una palla break, che la Kerber salva con un bel recupero di diritto. La bolognese sciupa anche una seconda palla break, prima di conquistarsi con la smorzata la terza chance, concretizzata con un bell’attacco in back sul recupero di una brutta smorzata della tedesca.

Ore 19.42 Kerber – Errani 1*-1 Inizio aggressivo della Kerber, che però sbaglia qualcosina di troppo. Sara vola 40-0 e chiude a 30 grazie ad una risposta out della giocatrice tedesca

Ore 19.38 Kerber – Errani 1-0* Inizia bene la tedesca, tenendo il servizio a 15.

Ore 19.30 Tutto pronto sul campo “Louis Armstrong” per il match di ottavi di finale tra Angelique Kerber e la nostra Sara Errani. Le due giocatrici sono scese in campo ed hanno appena iniziato il palleggio di riscaldamento. Tra cinque minuti circa inizierà l’incontro. Buon divertimento e forza Sara!

Amici ed amiche di tennis.it, benvenuti alla diretta scritta dell’ottavo di finale dello Us Open che vedrà opposte la nostra numero uno, Sara Errani e la prima giocatrice di Germania, nonchè numero 6 del mondo, Angelique Kerber. Il match è programmato come secondo incontro sul campo Louis Armstrong, subito dopo l’ottavo maschile tra Nicolas Almagro e Tomas Berdych, e dovrebbe iniziare approssimativamente intorno alle 19.30 italiane. Per “Sarita” sarà la prima volta assoluta nella seconda settimana a New York, la terza complessivamente in tutti gli Slam, dopo i quarti di Melbourne e l’incredibile finale parigina di quest’anno. La Kerber invece arriva per la seconda volta agli ottavi dello Us Open (quarta volta complessivamente nei Major), dopo la semifinale della scorsa stagione. Il bilancio dei testa a testa è in perfetta parità, con la tedesca facile vincitrice sul cemento di Hobart e la Errani superiore sulla terra parigina, ai quarti di finale del Roland Garros del 2012. È una partita difficile, ma non impossibile, quella che attende la nostra Sara, che non partirà sicuramente con i favori del pronostico, ma che potrà dire la sua. Importantissime per la tennista romagnola, saranno le variazioni di ritmo, che a Parigi fecero letteralmente impazzire la Kerber, la quale però sul cemento si trova meglio rispetto alla terra rossa. Non ci resta che darvi appuntamento a questa sera per la diretta scritta dell’incontro e per tifare insieme la nostra beniamina.

Be Sociable, Share!
Be Sociable, Share!

I Commenti sono chiusi