FEDERER SUL VELLUTO

Esordio senza problemi per lo svizzero agli US Open 2012. Superato Donald Young (6-3 6-2 6-4), al prossimo turno ci sarò Bjorn Phau. Bene anche Mardy Fish, a segno su Go Soeda in 3 set. Verdasco facile su Machado, Sock elimina F.Mayer

Be Sociable, Share!

New York (Stati Uniti) – Come da pronostico, esordio agevole per Roger Federer agli U.S. Open 2012. Lo svizzero, numero 1 delle classifiche mondiali, non ha concesso alcuna chance al rivale odierno, Donald Young, superato in 1 ora e 34 minuti di gioco con lo score di 6-3 6-2 6-4.

Roger ha comandato la sfida dall’inizio alla fine, cedendo la battuta in una sola occasione, nel secondo parziale, e vincendo ben 35 punti in più rispetto al suo avversario a fine match. Da sottolineare in ogni caso il buon atteggiamento di Donald, che ci ha provato anche quando la situazione era praticamente compromessa, riuscendo ad annullare due match-point all’elvetico (il secondo con un super rovescio stretto incrociato) prima di cedere definitivamente.

Buone le percentuali al servizio per quanto riguarda Re Roger, che ha servito un buon 70% di prime in campo, e nel terzo set ha messo a segno un perfetto 100% di trasformazione con questo fondamentale (18 su 18). Al prossimo turno lo svizzero se la vedrà con Bjorn Phau, che ha superato in 4 set Maxime Authom (6-2 4-6 6-4 7-6).

Esordio convincente anche per Mardy Fish, che ha dovuto lottare per due set, entrambi terminati al tie-break, contro il nipponico Go Soeda, prima di prendere un buon vantaggio e chiudere agevolmente il terzo. Successo per 7-6 7-6 6-3 per l’americano, che affronterà al secondo turno Nikolay Davydenko, vincente su Guido Pella (7-5 3-6 6-4 6-2).

Sorprendente successo per l’americano Jack Sock, che agli U.S. Open sembra riuscire a giocare sempre il suo miglior tennis. Il 19enne del Nebraska aveva infatti già superato un turno lo scorso anno in questo torneo, ma in questa stagione si è tolto la soddisfazione di eliminare addirittura una testa di serie. Sock ha approfittato del ritiro del numero 22 del seeding Florian Mayer sul punteggio di 6-3 6-2 3-2. Lo statunitense fino a quel momento stava dominando, mettendo in mostra un buon tennis, molto aggressivo da fondo campo.

Bene Fernando Verdasco, che ha superato con lo score di 6-2 6-1 6-4 il portoghese Rui Machado, rimontando un svantaggio di 0-3 nel terzo parziale. Per lo spagnolo, dovesse superare anche Albert Ramos (6-7 7-5 6-4 6-0 a Robby Ginepri) al secondo turno, potrebbe esserci un terzo round contro Roger Federer.

[1] R Federer (SUI) vs D Young (USA) 6-3 6-2 6-4
[3] A Murray (GBR) vs A Bogomolov Jr. (RUS) 6-2 6-4 6-1
[12] M Cilic (CRO) vs M Matosevic (AUS)
M Russell (USA) vs [16] G Simon (FRA)
G Andreozzi (ARG) vs [17] K Nishikori (JPN) 1-6 2-6 4-6
J Sock (USA) vs [22] F Mayer (GER) 6-3 6-2 3-2 ret.
[23] M Fish (USA) vs G Soeda (JPN) 7-6 7-6 6-3
[24] M Granollers (ESP) vs D Kudla (USA) 6-3 4-6 6-3 7-6
R Machado (POR) vs [25] F Verdasco (ESP) 1-6 2-6 4-6
R Haase (NED) vs [30] F Lopez (ESP) 3-6 5-7 2-6
[32] J Chardy (FRA) vs F Volandri (ITA) 6-3 6-4 6-3
L Lacko (SVK) vs J Blake (USA) 5-7 2-6 6-3 3-6
P Mathieu (FRA) vs I Andreev (RUS) 2-6 4-6 7-6 7-6 6-1
R Ramirez Hidalgo (ESP) vs S Devvarman (IND)
A Ramos (ESP) vs R Ginepri (USA) 6-7 7-5 6-4 6-0
T Smyczek (USA) vs B Reynolds (USA) 1-6 6-4 6-2 4-6 6-4
N Davydenko (RUS) vs G Pella (ARG) 7-5 3-6 6-4 6-2
M Authom (BEL) vs B Phau (GER) 2-6 6-4 4-6 6-7
D Istomin (UZB) vs J Zopp (EST) 6-3 3-6 3-6 5-7
D Brands (GER) vs A Ungur (ROU) 7-6 6-4 7-6
H Moriya (JPN) vs I Dodig (CRO) 0-6 1-6 2-6
T Ito (JPN) vs M Ebden (AUS) 6-7 3-6 2-6
B Kavcic (SLO) vs F Cipolla (ITA) 4-6 6-7 6-3 3-6
M Klizan (SVK) vs A Falla (COL) 6-4 6-1 6-2

Di Marco Di Nardo

Be Sociable, Share!
Be Sociable, Share!

I Commenti sono chiusi