FERRER SU GASQUET. QUARTI RAGGIUNTI

Pur senza brillare David Ferrer supera in tre set Richard Gasquet (7-5 7-6 6-4) e si qualifica per i quarti di finale. E’ il quarto Slam in stagione in cui raggiunge almeno questo risultato. Ma qui può sognare la semifinale, come a Parigi

Be Sociable, Share!

New York (Stati Uniti) – Non è bastata la copiosa pioggia scesa sui cieli di New York a fermare David Ferrer nella sua corsa verso il “quarto” quarto (almeno) di finale Slam consecutivo, dopo quelli ottenuti agli Australian Open, la semifinale al Roland Garros ed il quarto a Wimbledon.

Lo spagnolo ha spazzato via in tre set Richard Gasquet: non una novità, visti i precedenti nettamente favorevoli al valenciano. Al francese non è nemmeno servito lo stop per pioggia occorso sul 2-2 del terzo set per tentare di ragionare negli spogliatoi e trovare nuova linfa in un match che al momento della sospensione lo vedeva indietro già di due set.

Primi due parziali tutt’altro che agevoli per “Ferru”, che nonostante nel primo set sia stato avanti per ben due volte di un break (1-0 e 4-2), ha ceduto nell’ottavo gioco il contro break complici due doppi falli. Sarà proprio il servizio la nota dolente della prestazione odierna dello spagnolo, apparso comunque freddo nei momenti delicati del match ma molto falloso durante il match. Ciò ha permesso a Gasquet di rientrare in partita e giocare, nonostante i suoi connaturati alti e bassi, sprazzi di grande tennis. Un nuovo break sul 6-5 in favore di Ferrer sancito da un rovescio finito lungo consegnerà virtualmente il set allo spagnolo, che chiuderà a zero con il servizio a disposizione nel gioco seguente.

Nel secondo la grande chance fallita da Richard: dopo un equilibrio iniziale, il francese otterrà il break nel sesto gioco issandosi fino al 5-2. Accorciate le distanze sul 3-5, Ferrer recupererà poi il break e sul 4-5 annullerà ben quattro set point con il servizio a disposizione. I due giocatori giocheranno dal 5-5 due giochi senza troppe sbavature portando le sorti del set al tie-break. Tie letteralmente dominato da Ferrer che lascia appena due punti a Gasquet mettendo una seria ipoteca sul match.

Sul 2-2 nel terzo, come detto, la sospensione, arrivata in soccorso ad un Gasquet in debito di ossigeno. Al rientro in campo dopo più di un’ora si gioca solamente per 15 minuti. Ferrer va avanti 4-3 prima di una nuova, lunga sospensione. Al rientro in campo Ferrer chiuderà 6-4 al quinto match point.

Per Ferrer, a questo punto, l’occasione della vita di raggiungere la semifinale, come già accaduto nel 2007, quando venne poi sconfitto da Nole Djokovic. Nel penultimo atto del torneo infatti, lo spagnolo andrà ad affrontare il vincente del match tra Janko Tipsarevic e Philipp Kohlschreiber, fermati dalla pioggia sul 5-2 a favore di Tipsarevic.

Partirà, in ogni caso dunque, con i favori dei pronostici.

Be Sociable, Share!
Be Sociable, Share!

I Commenti sono chiusi