GLAMOUR SISTERS

Lustrini e paillettes in campo per Venus, un ritocchino al trucco sugli spalti per Serena… le Williams fanno scena

Be Sociable, Share!

New York (Stati Uniti) – Continua l’avventura della campionessa Venus Williams nello Slam di casa. Ieri la “Venere Nera” non ha avuto problemi a sbarazzarsi della qualificata Mandy Minella, sconfitta con il punteggio di 6/2 6/1. Invece della nostra Flavia Pennetta, agli ottavi Venus troverà ad attenderla la coriacea israeliana Shahar Peer, che purtroppo non ha lasciato scampo all’azzurra.

Sull’Arthur Ashe Stadium, “Big Sister” ha soddisfatto dunque i suoi tanti ammiratori, soprattutto continuando a far sfoggio della sua femminilità grazie alla linea d’abbigliamento sportivo da lei stessa disegnata con una buona dose di fanstasia. Dopo lo stile “can can” adottato nella prima parte della stagione, con abitini prima rossi e neri e poi completamente in pizzo nero (indossati al Roland Garros), ora ha scelto uno stile più “glamour”, oseremmo dire holywoodiano, pieno di lustrini e paillettes.

“Little Sister” Serena, sugli spalti, non è da meno: rapita da tutto quello sfavillio decide di rafforzare il suo trucco fatto di ciglia e unghie finte, sopracciglia disegnate e capelli lisciati ad arte, con un sapiente tocco di lucidalabbra!

(foto di Angelo Tonelli)

Be Sociable, Share!
Be Sociable, Share!

Lascia un Commento