PENNETTA, OSTACOLO SZAVAY

Flavia rischia qualcosa con l’ungherese. Derby d’Italia tra Schiavone e Camerin mentre la Errani ci prova con la Kleybanova. Ivanovic-Zheng e Dulko-Azarenka i match più interessanti. Tutti gli head-to-head.

Be Sociable, Share!

Secondo turno della parte bassa del tabellone femminile e già si comincia a fare sul serio. Tre gli incontri che spiccano per interesse ed eventuale equilibrio: Dulko-Azarenka, Pennetta-Szavay e Ivanovic-Zheng. C’è anche il derby azzurro tra Schiavone e Camerin mentre sara Errani si gioca una chance con la Kleybanova.

SCHIAVONE-CAMERIN 2-0
Derby d’Italia che dovrebbe mandare la campionessa del Roland Garros al terzo turno. Maria Elena, qualificata, il suo torneo l’ha già vinto.
2005 Hasselt 1°t Schiavone 75 61
2006 Amelia Island 1°t Schiavone 61 63

OUDIN-A.BONDARENKO 0-0
Entrambe al debutto hanno bevuto un brodino. Ne avevano bisogno, visto i tempi che correvano. Non tragga in inganno la maggior facilità con cui ha vinto la statunitense, perché Alona aveva una cliente più scomoda. Incertezza nel pronostico: prendo l’ucraina in tre set ma l’entusiasmo di Melanie potrebbe fare la differenza.

PAVLYUCHENKOVA-MIRZA 0-1
L’anno scorso, sull’erba, vinse l’indiana ma da allora molta acqua è passata sotto i ponti. Anastasia è maturata non poco mentre Sania si è fermata per infortunio e per convolare a giuste e discusse nozze. Vittoria russa al 95% nonostante la Mirza abbia spento nettamente gli ardori della Larcher de Brito.
2009 Birmingham 3°t Mirza 76 36 62

DULKO-AZARENKA 2-2
Continuo a ritenere la bielorussa una potenziale vincitrice di questo torneo anche se le sue amnesie preoccupano; il set regalato alla Niculescu ne è l’emblema. Vika vorrà anche vendicare lo sgarbo subito a Parigi dall’argentina. I precedenti sono tutti sulla terra e non aiutano.
2007 Estoril QF Azarenka 61 62
2008 Berlino 3°t Azarenka 63 61
2009 Stoccarda 3°t Dulko 64 63
2010 French Open 1°t Dulko 61 62

PEER-PARMENTIER 0-0
La francese ci ha dato una delusione eliminando la nostra Brianti ma l’israeliana è solida e vincerà.

SZAVAY-PENNETTA 2-3
Archiviate le relative pratiche d’avvio (per l’ungherese Sandra Zahlavova, per Flavia la sconosciuta statunitense Falconi), le due si affrontano in uno degli incontri più promettenti ed equilibrati del secondo turno. Già numero 13 del mondo, Agnes sta risalendo la corrente e dopo la doppietta sulla terra Budapest-Praga, ha superato due turni anche a Montreal. I precedenti confortano l’italiana ma io, sperando di sbagliarmi, prendo la Szavay.
2005 Bogotà 2°t Pennetta 63 62
2008 Linz 1°t Pennetta 61 62
2009 Madrid 1°t Szavay 63 67 62
2009 Cincinnati 2°t Pennetta 62 64
2009 Mosca 1°t Szavay 46 30 ritiro

PIRONKOVA-MINELLA 0-0
La ventiquattrenne lussemburghese è al primo slam in carriera e contro la Hercog ha disputato il primo incontro dell’anno in un torneo del circuito, dopo tanti futures e alcune apparizioni in Fed Cup. Qualificata, Mandy ha sbalordito Polona e a questo punto la bulgara deve fare attenzione. Mah, misteri degli slam…

MARINO-V.WILLIAMS 0-0
Altra qualificata che ha bagnato con la vittoria il debutto nel main draw. La giovane canadese dovrebbe essere al capolinea, viste anche le buone condizioni di Venere.

STOSUR-RODIONOVA 2-1
Avevo dato Sam sconfitta al primo turno con la Vesnina e non sono andato molto lontano dal prenderci. La Stosur è stata indietro di un set e un break e la sua avversaria, Elena Vesnina, si è spenta solo dal tie-break del secondo set in poi. Questo derby d’Australia (ma la Rodionova è un’oriunda) ha Samantha come naturale favorita ma potrebbe riservare equilibrio. Nei precedenti la Stosur vanta anche una vittoria, non conteggiata, nelle qualificazioni di Acapulco 2004.
2005 San Diego 1°t Rodionova 63 62
2006 Birmingham 1°t Stosur 62 36 64
2008 Stanford 1°t Stosur 63 61

ERRANI-KLEYBANOVA 1-0
C’è un altro precedente, datato 2005 (un futures a Mosca), in cui prevalse la russa ma quello che fa fede è il successo del’azzurra a Miami quest’anno. Sara è una combattente e sta ritrovando il suo miglior tennis mentre Alisa non brilla per continuità. Penso e spero che ci sia equilibrio e prendo Sarita.
2010 Miami 2°t Errani 64 75

HANTUCHOVA-KING 4-0
Vania ha battuto la connazionale Mchale in tre set mentre Daniela ha inferto alla Safina l’ennesimo brutto colpo stagionale. Non solo per i precedenti, la slovacca non può lasciarsi sfuggire l’occasione di andare al terzo turno.
2008 Australian Open 1°t Hantuchova 63 75
2009 Us Open 3°t Hantuchova 62 62
2010 Monterrey QF Hantuchova 26 62 61
2010 Wimbledon 1°t Hantuchova 67 76 63

BAMMER-DEMENTIEVA 1-3
Quattro sfide sul duro (più una, molto datata, nelle qualificazioni di Prostejov e vinta dalla russa) con Elena che si fa preferire, nonostante sia ancora alla ricerca della miglior condizione.
2007 Us Open 3°t Bammer 61 62
2008 Stoccarda 3°t Dementieva 61 64
2009 Dubai 2°t Dementieva 75 62
2010 Kuala Lumpur SF Dementieva 61 63

BARTOLI-RAZZANO 2-1
Derby francese che Marion, se vuole confermare le proprie legittime ambizioni, deve fare suo. C’è anche un precedente del 1999 in un futures a Le Havre vinto da Virginie.
2008 Parigi indoor QF Bartoli 61 76
2008 Roma 2°t Bartoli 64 75
2009 Eastbourne SF Razzano 64 10 ritiro

IVANOVIC-ZHENG 1-2
Bella sfida. La serba ha in serbo una sorpresa in un grande torneo ma è difficile che questo possa avvenire a New York. Comunque, nonostante i precedenti, penso che Ana staccherà il biglietto per il terzo turno.
2006 Canada Open 2°t Ivanovic 64 67 62
2008 Wimbledon 3°t Zheng 61 64
2008 Pechino QF Zheng 76 26 64

KVITOVA-BALTACHA 0-0
Petra è giovane e le sono serviti due mesi per smaltire la sbornia di Wimbledon. La vittoria nel derby con la Hradecka può averle dato fiducia e il terzo turno è alla sua portata. In realtà esiste un precedente, a livello di futures, con la britannica vincitrice in tre set sul duro.

PEERS-CLIJSTERS 0-0
La defending-champion non ha convinto con la Arn mentre la giovane australiana ha travolto la Wozniak. Qualsiasi risultato diverso da una vittoria in due set per la belga sarebbe una autentica sorpresa.

Be Sociable, Share!
Be Sociable, Share!

Lascia un Commento

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.