LA CAPRA CAMPA!

Superando ogni più roseo pronostico, l’italo-americana pupilla di Chris Evert è al terzo turno degli US Open. Sicuramente porta un cognome che non le rende giustizia!

Be Sociable, Share!

New York (Stati Uniti) – E’ figlia di Giovanni Capra, italiano di Monza, ma è statunitense e la nostra lingua la capisce solo, non è in grado insomma di mettere quattro parole in fila. Si chiama Beatrice e ha 18 anni, gioca a tennis all’Accademia di Chris Evert (che negli anni ha solo accorciato il cognome delle sue beniamine: dall’altra italo-americana Capriati a Capra!) ed è una vincente. Agli US Open, che disputa nel tabellone principale come wild card, ha fatto fuori prima la Sprem e poi la testa di serie n.18 Aravane Razai, lei che occupa il modestissimo 371mo posto del ranking mondiale.

Soltanto dodici mesi fa era impegnata nel torneo juniores di Flushing Meadows, mentre probabilmente al prossimo turno dovrà affrontare una campionessa del calibro di Maria Sharapova. Il pubblico farà la sua parte e lei tornerà a galvanizzarsi in campo. Sta vivendo un sogno, e i suoi occhioni cangianti si sgraneranno di nuovo cercando di dare il massimo durante il suo impegno agonistico.

Be Sociable, Share!
Be Sociable, Share!

2 Commenti a “LA CAPRA CAMPA!”

  1. brent kruger ha detto:

    E’ il titolo più bello degli ultimi dodici mesi. Almeno. Meritato, perché Beatrice ha compiuto davvero un’impresa. Speriamo non si perda per strada e diventi una possibile alternativa alle Williams, che prima o poi si dovranno ritirare.

  2. […] Evert è al terzo turno degli US Open. Sicuramente porta un cognome che non le rende giustizia! Vai alla Fonte dell’Articolo Nessun tag per questo […]

Lascia un Commento

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.